01/04/16

:: Prima o poi doveva succedere, patrimonio Unesco sfregiato da una pallonata. Immagini e video.

la Chiesa di Santa Sofia gravemente danneggiata da una pallonata
Tanto tuonò che piovve. Nonostante l'allarme lanciato a più riprese, e regolarmente ignorato da amministratori incompetenti capaci solo di chiedere voti, per poi fare bellamente i propri comodi, il gioiello di architettura longobarda parte del patrimonio dell'umanità, la Chiesa di Santa Sofia è stata gravemente danneggiata da una pallonata.

Sono anni che va avanti questa storia, ultimo tentativo maldestro di estirpare la piaga del gioco è stato correttamente testimoniato da Gazzetta di Benevento (clicca qui per leggere) .

Come al solito nessuno sa niente, nessuno ha visto nulla: ma la colpa è di genitori che viziano i propri figli senza avere il coraggio di impartirgli severe ramanzine, perché oggi come oggi ai bambini viene consentito di tutto, anche di giocare col maledetto supersantos che l'edicola di fronte al monumento continua a vendere impunemente.

Un nostro affezionato lettore però ha deciso di rompere il muro di silenzio omertoso che sempre copre gli artefici dei misfatti e ci ha inviato un video in cui si vede chiaramente il colpevole di tale atrocità fuggire vigliaccamente.

IL VIDEO SHOCK DELLA FUGA DEL COLPEVOLE

video

Ci auguriamo che il futuro sindaco della città di Benevento, abbia il coraggio di affrontare con decisione questo grave problema, forse il più grave di tutti i problemi che affliggono il capoluogo sannita.

la fine che merita di fare il supersantos


clicca qui per un post a sorpresa!

Nessun commento: