12/01/10

mai più senza







L'indumento è costituito
da un corpo tubolare cedevole (12), realizzato in tessuto elasticizzato,
atto ad essere indossato in modo sostanzialmente aderente sugli
organi genitali (14) di un uomo.
Presenta una prima estremità (16) aperta, attraverso la
quale esso è indossabile, destinata a raggiungere la radice
degli organi genitali nella condizione indossata, in prossimità
della quale è disposta una fascia anulare elastica (18)
per trattenere l'indumento dallo sfilamento.
Da parte opposta, all'estremità di indossamento (16),
è praticata una apertura distale (20) per consentire l'orinazione,
chiudibile da un elemento a cappuccio (22) a forma di calotta,
calzata sul corpo tubolare (12) in una condizione non lasca

.

Figura 1:





Vista schematica dell'indumento
nella condizione indossata, in una prima configurazione di utilizzo.




Figura 2:





Vista schematica dell'indumento
nella condizione indossata, in una seconda configurazione d'utilizzo.



Le Figure 3 e 4 raffigurano l'indumento
in estensione.





L'elemento a cappuccio (22) è
unito al corpo tubolare in corrispondenza di un bordo dell'apertura
(20).
Esso è realizzato separatamente dal corpo (12) e successivamente
accoppiato ad esso per cucitura di un lembo.
Tale elemento a cappuccio è atto ad assumere una posizione
stabile di chiusura del corpo tubolare (12) in corrispondenza
della sua apertura distale (20), come mostrato in figura 1, ed
a consentirne l'apertura temporanea, ad esempio per l'orinazione,
attraverso un suo sollevamento verso l'alto nel verso indicato
dalla freccia F, come mostrato in figura 2.


abbigliamento intimo


L'indumento ricopre e protegge interamente
gli organi genitali, pur consentendo, al soggetto che lo indossa,
di orinare senza dover sfilare l'indumento, garantendo al contempo
la protezione degli organi genitali da agenti e fattori esterni.

clicca qui per un post a sorpresa!

7 commenti:

rossrom ha detto...

ma che schifoooooooooooooooo

Lorenzo ha detto...

Pier quando fai così mi metti paura.

Lorenzo ha detto...

Tra l'altro, caro Pier, in alto a sinistra su questo bel blog c'è un utile link che recita così: "Segnala una violazione - Segnala al Blogger un contenuto inaccettabile di questa pagina". Il mio mouse è da quelle parti... ;)

mari ha detto...

... e a proposito di Freud si parla di pansessualismo..Pier tu gli fai un baffo!!! ;)

accaeffe ha detto...

pj stavolta ti sei superato. potresti farne uno con il logo archiattack !

Claudia ha detto...

ma nn c'è la versione femminile?

isabella ha detto...

piano piano questo blog sta diventando sempre più fallocentrico.
pier, ti abbiamo sgamato, basta con la dittatura del pisello!