19/02/10

par-king




ci rimango sempre male quando vedo le auto parcheggiate in un'isola pedonale. e mi fa ancora più tristezza quando a parcheggiare sono auto delle istituzioni, quasi a suggerire che parcheggiare dove non si può è un privilegio dei Giusti. L'altra mattina ho visto nei pressi della sede della Finanza un discreto numero di loro macchine ferme. mi sono detto:"vabbè, per motivi di lavoro, magari, si può anche capire...". poi però ho visto che i corrieri postali spingono pesanti pacchi a mano su per tutto il Corso. evidentemente per loro non valgono i motivi di lavoro.
e allora parcheggiare dove non si potrebbe mi è riapparso proprio un privilegio.
eccessivo.
clicca qui per un post a sorpresa!

2 commenti:

3x7 Strega a Fette ha detto...

Isola pedonale Beneventana=

-grosso slargo dove possono circolare velocipedi;

-parcheggio dove poter tranquillamente lasciare in sosta la propria auto;

-Ha validità tutti i giorni con orario 0-24;

-E'ammessa, la circolazione di guardia di finanza, sbrirri in borghese, carabinieri a cavallo e non, polizia municipale e forestale, poliziotto notturno vigili del fuoco ma non in servizio urgente di emergenza;

-Non sono ammessi veicoli a servizio di persone invalide, veicoli della nettezza urbana nè per la consegna di pachi postali per l'espletamento del servizio, tantomeno quelli a emissione zero come minibus elettrici.

-ai pedoni è permesso il transito in orari comodi lungo i canali di scolo per la raccolta delle acque piovane oppure in semplici corridoi di scorrimento ben segnalati (ad esempio lungo il Corso Garibaldi ai pedoni è permesso camminare all'interno dei margini del bianco "capitone")

isabella ha detto...

bravo pier.