04/06/11

God Save Dekaro (Tzu) - 29


“Quando incontri un ricco prendilo a calci in culo.
Tu non sai perche', ma lui certamente sì'"

-De Karo Tzu, 2004


Benissimo, allora seconda parte del foto-racconto del viaggio in Cina, veloce veloce perche' io sono uno che fatica e non puo' perder tempo con queste frivolezze. Mi trovate piu' tonico eeeh?

Anzitutto ecco la selezione di 90 foto:


Album foto Cina

Vi racconto. Da Shanghai siamo andati a Xian, una delle antiche capitali, ora ritornata alla ribalta per via del famoso esercito di terracotta scoperto per caso nel 1974. Il contadino che lo scopri' si incontra all'ingresso del sito perche' ora lavora come firmatore di autografi su guide e libri fotografici. E' contento, meglio firmare autografi che scavare terra.

Si tratta di un'intera armata di fanti, arcieri, cavalli, ecc... messi a guardia del mausoleo del primo imperatore della Cina. Cio' che sorprende e' soprattutto il numero di queste statue: al momento se ne vedono circa 700, ma si crede che in totale potrebbero essere circa 7000. L'impressione generale e' che questo imperatore abbia esagerato un po', persino nella megalomania tipica dei potenti, e pensate che ogni singolo soldato ha un volto e un'espressione propria.


A Xian in un riscio'. A sinistra Sebastian e destra Pierre.


In piazza Tienanmen a Pechino. Una guardia vigila sull'attenti davanti a una grossa immagine di Mao. Avevo un gatto che si chiamava Mao.


La bandiera giallorossa cinese sventola orgogliosa.


Nonostante le diverse devastazioni che Pechino ha subito nel tempo e in particolare l'ultima, quella da parte delle guardie rosse durante la rivoluzione culturale che volevano cancellare ogni traccia di un passato considerato corruttore, malvagio e superstizioso, in un'intera settimana non abbiamo mai smesso di ritrovarci in posti straordinari. Giardini, palazzi, templi. Qui scrocco una foto ad una modella davanti al Tempio del Cielo.


Ed eccoci sulla spettacolare Grande muraglia!


… e l'instancabile dekaro va...


Una ragazza alle prese con uno zucchero filatone. Qui era nella zona dove si concentra la vita notturna pechinese con locali, ristoranti e club tutt'intorno a un laghetto.


Peccato che sono diventato vegetariano perche' uno stuzzichino a base di scarafaggi, scorpioni e cavallette l'avrei gustato volentieri.


Venditore di cani impagliati.


La spettacolare Opera di Pechino di notte


L'Opera in viola


Un Ufo!


Di solito in viaggio non faccio acquisti ma mai come stavolta capitava che, quantopiu' si restava basiti di fronte all'inutilita' o assurdita' dell'oggetto proposto, tantopiu' il prezzo crollava a cifre talmente oscene che alla fine non si poteva non comprare! Cosi', una volta tornato, eccomi a catalogare le cianfrusaglie acquistate.
Sulla copia di un manifesto della rivoluzione culturale abbiamo fra gli altri: Trottola psichedelica che mentre gira spara un laser e canta una canzoncina cinese. Soldatini dell'armata di Xian. Palla-blob che se lanciata con forza a terra diventa come uno schizzo spiaccicato, per poi ritornare di nuovo palla. Medaglioni dorati con l'effige di Mao. Cerchi magici, dovuti acquistare necessariamente per farmi svelare il trucco. Monetine cinesi con buco centrale ottime per interrogare l'oracolo I-Ching. Mouse-pad rivoluzionario. Libretto rosso di Mao in cinese con traduzione in inglese affianco (per la verita' molto interessante). Aquiloni, maschera demoniaca, set di chopsticks, palline verdi col simbolo Yin/Yang che se agitate emettono un suono rilassante e altro e altro...
Sono riuscito invece con grande fatica a far desistere Sebastien e Pierre dall'acquisto di una simpatica paperella (vera, cioe' viva) visto che non si capiva poi dove l'avremmo lasciata una volta partiti.


Bene, e anche questa e' fatta. Ah, poi dite che non viaggio: passaporto vecchio 4 anni e mezzo completamente finito! Non c'e' piu' spazio nemmeno per una mosca spiaccicata. Adesso che torno a rinnovarlo alla questura di Benevento glielo dico, faccio un po' la voce da milanese cacacazzo: "...e insomma ma che diamine... ma vi piangete le pagine qui? Cioe' io sono un professionista non e' che posso stare a perdere tempo a tornare qui ogni volta, mettete un po' piu' di fogli, non siate magri! Se c'e' da pagare qualcosa in piu' per la carta extra, la pago, figuratevi." Li' hanno un forte senso dell'humor, apprezzeranno.

Ed ora e' tempo del quiz.


Guardate bene la foto e indovinate la canzone. E' facile, ma dovete sapere che:
1) E' stata scattata a Pechino 2) Era maggio 3) Quelle che raccolgo sono ortiche... che canzone e'?? Al vincitore, in caso sia di sesso femminile, una notte d'amore col sottoscritto!! In caso contrario un weekend solitario a Nocera Inferiore, tutto pagato.
Beh, noterete che sono tornato pregno di saggezza orientale e chiunque mi sta frequentando in questi giorni puo' confermarlo. Non a caso il mio appellativo d'ora in avanti e': De Karo Tzu.
Infine (davvero l'ultima prima che vi suicidiate) grazie a questo viaggio sono venuto a conoscenza di un'usanza cinese che ignoravo: sapete cosa fanno gli avvocati cinesi a natale? I legali! eheheheh e questa riesce a spodestare persino quella dei gatti osceni.

Rispondo ai commenti...
Ciao Lala! Grazie mille! :-)

Ciao cugino Piergiorgio (ah, visto che me l'hai chiesto, il tuo nome ufficiale qui e': Piergiorgio 2 - la vendetta) si', so del matrimonio, Enzo mi ha mandato un'email. Purtroppo mi sara' difficilissimo esserci per una serie di motivi, ma se ci saro' sara' ovviamente con la controversa fractal tie.

Non mi abbasso invece a rispondere al maestro Zibuletti visto che il suo commento e' palesemente dettato dalla stizza per avergli negato l'appoggio alle elezioni. Purtroppo non vengono riportati i nomi delle schede nulle (ben 665, e peccato che il diavolo non vota), ma sono convinto che il mio candidato Antonio La Trippa ha di gran lunga superato il poco incisivo Zibuletti.

Alla prossima, e ricordate: "E' meglio stare in viaggio a divertirsi che in ufficio a lavorare" - De Karo Tzu
clicca qui per un post a sorpresa!

2 commenti:

Eduardo De Cunto ha detto...

Sono interessato all'acquisto online della trottola psichedelica e della palla blob. Posso scambiare con il primo numero di Oscene d'Amore limited edition deluxe con copertina platinata e alcune foto osè da me scattate di nascosto al maestro zibuletti.

Zibuletti ha detto...

http://youtu.be/44rLyNNwUSM

ecco la soluzione del quiz.
In quanto enetità asessuata, che premio mi spetta??